Orso in Padella a Merano: Il‏ nuovo Gulash

Sono tante le proteste da parte della Lega anti-vivisezione a seguito della presentazione dello “spezzatino d’orso” presentato alla Kermesse di gourmet Winefestival di Merano dallo chef sloveno Tomaz Kavic.

La creazione di questa nuova varietà di “goulasch” ha fatto mobilitare gli avvocati della Lav per verificare eventuali illegalità.
Sono queste le dichiarazioni che vengono riportate dal quotidiano “Leggo” : «Ricorda la carne di cinghiale ed è delizioso», è stato detto. Immediata la protesta della Lav: «Verificheremo se la cosa sia legale», ha detto la presidente locale dell’associazione, Ester Valzolger. «Appresa la triste notizia del banchetto, abbiamo contattato i nostri legali per chiedere delle verifiche», ha annunciato.

Decisamente una notizia triste che lascia assolutamente senza parole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×