Vieni via con me: una Vera Trasmissione

Dopo tante vicissitudini, ecco che la terza rete rai ospita un programma di tutto rispetto, capitanato da Fabio Fazio, Roberto Saviano e Roberto Benigni dal titolo: Vieni via con me.

 Un esordio decisamente con il botto dato che a presenziare lo show ci sono stati artisti del calibro di Claudio Abbado, Angela Finocchiaro, Nichi Vendola e Daniele Silvestri.

Una struttura nuova, elegante, ma soprattutto diretta quella del programma che gira intorno ad una serie di elenchi che vengono enunciati per tutto il corso della serata; elenco di tutti gli aggettivi e le definizioni che sono state affidate a Saviano, un elenco di prostitute che esercitavano a Pompei, un elenco di motivi per costruire la moschea di Torino, un elenco dei sinonimi (e non solo) per definire l’omosessuale (letto sia da Nichi Vendola che da Saviano).
Ed ecco che Saviano riporta un monologo decisamente incisivo in merito alla Mafia ed all’indimenticato ed indimenticabile Giovanni Falcone; discorso che viene nuovamente marcato con la trasmissione di un filmato tratto da una puntata speciale di Samarcanda/Maurizio Costanzo Show in cui l’avvocato Galasso critica duramente Falcone e non solo, anche Totò Cuffaro, politico democristiano, lo aggredì violentemente.

 Video:

[youtube height=”HEIGHT” width=”WIDTH”]http://www.youtube.com/watch?v=F5MZmJLMQ9Y&feature=player_embedded[/youtube]

L’orologio segna le 22 circa quando ad entrare in scena dopo il break pubblicitario è l’attesissimo Roberto Benigni, che dopo aver “giocato” sulla questione cachet con il direttore Masi, inizia un profondo e decisivo monologo lungo più di mezz’ora. Parole dure, ma nel contempo addolcite da un’abile maestria dialettale nell’evidenziare lo spaccato sociale ma soprattutto politico del nostro paese.

 Di seguito i video di Benigni:

 Il Monologo di Benigni a Vieni Via con me (Prima parte)

[youtube height=”HEIGHT” width=”WIDTH”]https://www.youtube.com/watch?v=PuXDbppINHM[/youtube]

Il Monologo di Benigni a Vieni Via con me (Seconda parte)

 [youtube height=”HEIGHT” width=”WIDTH”]https://www.youtube.com/watch?v=TiBImxAOdAA[/youtube] 

Dio e Berlusconi

 [youtube height=”HEIGHT” width=”WIDTH”]http://www.youtube.com/watch?v=4yniPK63MFM&feature=player_embedded[/youtube]

Un esperimento quello di “Vieni via con me” (citando la canzone di Paolo Conte) che ha portato alla luce la verità delle cose (nascoste ?!?!), con eleganza e chiarezza.
Uno stralcio di pluralità di informazione che finalmente echeggia nell’etere, lasciando lo spettatore incollato alla tv tra sgomento e sorrisi, nell’attesa che “qualcosa cambi”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×