La Barbie diventa Horror per una linea di gioielli

Una moda esplosa in America ed ora, tanto per cambiare, è pronta a contagiare anche l’Europa.

 

L’idea è di Margaux Lange, come riportata da Bild, che ha pensato di vendere sul proprio sito internet una collezzione, definita originale, di bigiotteria composta da pezzi delle Barbie e non solo.

Il trend sta spopolando tra gli adolescenti, anche se il loro prezzo d’acquisto non è del tutto popolare, visto che varia dai 100 ai 250 euro.

Il lavoro è stato illustrato come unico e artigianale, simbolo della cultura popolare che accomuna un elemento importante quale il ricordo per le giovani ragazze all’infanzia.

Una visione decisamente horror quella dei “gioielli” che seppur lo rendano originale, destano sicuramente qualche perplessità. Insomma per fortuna che la Barbie ha un “fisichino” esile; non oso immagginare gioielli con pezzi di “Cicciobello”. Anche quest’ultimo ha una sua storia.

Fonte Bild:

2 pensieri su “La Barbie diventa Horror per una linea di gioielli

  1. anna Ceparano dice:

    ma sn bruttissimi!!! e stanno pure spopolando?! se voglio ricordare la mia infanzia la barbie la metto sulla mensola non al dito o al polso!!!

    • ANDREA RINALDI dice:

      E’ vero sono delle cose brutte… ma vedrai che spopolerà anche qui da Noi…. tanto in Italia accogliamo sempre TUTTO “a braccia aperte”…. mah!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×