Ciao Raimondo‏…

Stamani è stato dato il triste annuncio della morte di una delle colonne portanti della nostra tv: Raimondo Vianello scomparso all’età di 87 anni.

Insieme alla moglie Sandra Mondaini, Raimondo ha costituito una della coppie più longeve del panorama italiano, entrando così nel cuore degli italiani.
Come dimenticare l’ormai Cult “Casa Vianello” che ha accompagnato diverse generazioni con il suo intrattenimento leggero e scansonato che solo due artisti come loro potevano farlo. E che dire dell’indimenticabile “Gioco dei 9”, “Pressing”, “Festival di Sanremo (98), fino all’ultimo film tv “Crociera Vianello”. Altrettanti sono i riconoscimenti avuti: Grand’Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana fino al Premio alla carriera nel 2008.
Un uomo che nel corso dei suoi anni ha saputo dividersi tra la carriera di attore, sceneggiatore, presentatore.
Raimondo non era “solo” un personaggio televisivo, ma bensì una persona che con l’immancabile umiltà e professionalità è riuscito ad avere sempre un nutrito pubblico di affezionati di qualsiasi età
Da come riportato da una delle ultime comunicazioni Ansa, i funerali si terranno a Milano, il prossimo sabato, alle ore 11 nella Chiesa di Milano 2.
Proprio per l’occasione, i palinsesti Mediaset in questa giornata cambieranno per ricordare il grande ed indimenticabile Raimondo Vianello.

Di seguito riporto il video di “Casa Vianello”

[iframe id=”https://www.youtube.com/embed/eepIxbGpxCE” align=”center” mode=”lazyload”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×