Mamma inietta Botulino alla figlia di 8 anni

Non c’è limite all’assurdità, come riporta il quotidiano britannico The Sun. Il caso questa volta colpisce San Francisco dove una donna, estetista, di 34 anni Kerry inietta botulino alla figlia di 8 anni per coprirle le “rughe”.

La signora dichiara “Voglio che mi figlia sia una superstar“; inoltre dichiara che non trova nulla di irresponsabile e di illegale in questa pratica, tenendo a precisare che il tutto lo prova prima sulla sua pelle.

Non è quindi più un modo semplice e scherzoso che le bimbe provano ad indossare gli abiti o i trucchi della mamma, ma bensì pensano ancor prima del tempo, ma soprattutto senza motivo, agli eventuali interventi di chirurgia plastica, quali al seno ed al naso, da fare una volta raggiunta la maggiore età.

Kerry sostiene che tutto ciò sia indispensabile per la figlia Britney Campbell, la quale adora ballare Lady Gaga e per avere un ottimo futuro nel campo dello showbiz, è giusto controllare minuziosamente tutti i giorni eventuali comparse di imperfezioni fisiche, pronti quindi a sottoporre la figlia alle dovute punture.

Sarà una tecnica non illegale, come dice la mamma della piccola Britney, ma i valori e la responsabilità dove sono finiti? Non stupiamoci quindi se i futuri adulti saranno una sorta di cyber; domandiamoci che quasi sempre la responsabilità non è dovuta a loro, ma bensì da un contesto fortemente viziato che questa volta non sfocia nella grande società , ma bensì in quella familiare. Poniamoci delle domande prima che sia troppo tardi.

Le foto potete trovarle qui:

Foto – The Sun

2 pensieri su “Mamma inietta Botulino alla figlia di 8 anni

  1. Luisa Ceparano dice:

    Non ho parole…dove stà andando a finire questo mondo? Si dà importanza solo all'espetto fisico… a chi dare la colpa? alla tv….ai modelli che ci propongono…c'è troppa ignoranza in questo mondo…come può la madre di questa bambina iniettare una tossina ad una bambina di 8 anni…ma stiamo scherzando…!!!

    • ANDREA RINALDI dice:

      Condivido con te che il problema è la società… ma in questo caso stiamo parlando della società delle “quattro mura”: la famiglia! ed è proprio quest’ultima che sta rovinando una figlia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×